Home / Territorio / VAL D’ILLASI PRODUCE

VAL D’ILLASI PRODUCE

 

Il 12, 13 e 14 luglio grande festa e fiera campionaria.

Nove Comuni dell’Est Veronese insieme per valorizzare i propri prodotti

Intorno alla metà del mese di luglio, nelle strutture del Mercato ortofrutticolo di Illasi, si terrà una manifestazione che non ha precedenti. L’iniziativa, denominata «Val d’Illasi produce», è nata da una felice intuizione dell’Assessore provinciale Alberto Martelletto, che ha subito trovato la disponibilità del Presidente del Mercato Vincenzo Fasoli, il consenso del Presidente delle Pro Loco veronesi Lucia Baltieri e l’interesse della Camera di Commercio.

Il progetto prevede l’organizzazione di una festa e l’allestimento di una fiera campionaria, con lo scopo di valorizzare i prodotti delle Valli di Illasi e di Mezzane. Sono bastate un paio di riunioni con i Comuni del comprensorio per alimentare un entusiasmo che affonda le radici nell’esigenza di promozionare le ricchezze, spesso latenti, che caratterizzano il territorio. «Le grandi potenzialità dei nostri paesi» afferma l’Assessore Martelletto «spesso non sono state opportunamente sfruttate e produzioni qualitativamente eccellenti non hanno beneficiato della giusta eco». Nove sono i Comuni che hanno aderito all’iniziativa, affiancati dall’impegno delle rispettive Pro Loco: Caldiero, Colognola ai Colli, Illasi, Tregnago, Badia Calavena, Selva di Progno, San Mauro di Saline, Velo Veronese e Mezzane.

Qualche settimana fa è stato creato un comitato, che ha il compito di organizzare nei dettagli la manifestazione che si terrà il 12, 13 e 14 luglio prossimo, contattando tutte le realtà che vi possano partecipare. Attorno allo stesso tavolo un gruppo di rappresentanti dei vari Comuni ha messo da parte ogni campanilismo per lavorare su un progetto unitario, che non potrà non essere foriero di risultati positivi per tutti. È stato già creato un marchio, simbolo di questa nuova realtà sovraccomunale. Uscito dalla matita di Ciro Bertolazzo, esso rappresenta la Val d’Illasi stilizzata, con le colline baciate dal sole. All’interno del logo sono elencati i Comuni, uniti nel carattere tipografico come nell’intento di valorizzare quanto hanno da offrire. Il programma che si sta approntando per la festa è molto ricco e suggestivo. Per tre giorni consecutivi si potrà visitare la mostra, alla quale sono invitati a partecipare, prenotandosi, espositori di tutti i settori dell’economia.

La prima serata sarà dedicata ad un pubblico giovane, con la musica della discoteca di RSB e l’intervento di un cabarettista di fama nazionale. Nel pomeriggio di sabato assisteremo all’inaugurazione della fiera campionaria e alle premiazioni del concorso enogastronomico. La sera si svolgerà il concerto della storica band dei «Dik Dik». Il programma di domenica si aprirà con un convegno organizzato dalla Camera di Commercio. Seguirà la S. Messa, quindi il pranzo. Nel pomeriggio sfileranno gruppi folcloristici e si terrà l’elezione di Miss Val d’Illasi. La serata sarà animata dall’orchestra di Alex Cabrio. Come si può notare, le iniziative si preannunciano molteplici ed allettanti, pur essendo il programma ancora in via di definizione. Con questa manifestazione i nove Comuni vogliono dare solo il primo impulso a quello che sarà un progetto di valorizzazione di ampio respiro, che contribuirà a far conoscere meglio ed apprezzare le Vallate e tutte le ricchezze che contengono. Alla fiera campionaria sono invitati a partecipare espositori dei settori agricolo, artigianale ed industriale. Per prenotarsi o ricevere informazioni fare riferimento al Comune o alla Pro Loco del paese di appartenenza. È possibile contattare anche la Redazione del giornale.

Scopri questi articoli

DAGLI ORRORI DELLA GUERRA NASCE LA SOLIDARIETÀ

Nella primavera del 1928, novant’ anni fa, nasceva il Gruppo Alpini di Illasi, uno dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *